“Campo non facile ma siamo consapevoli della nostra forza”

Coach Sergio Carolillo parla del match contro Salerno

A Salerno senza paura. Prima trasferta in campionato per la Lapietra Action Now Monopoli: alle 18 di domenica sfiderà la Virtus Arechi Salerno, reduce dalla sconfitta di Ruvo. Non ci sarà ancora il play Nunzio Sabbatino, che potrebbe debuttare nel match interno contro Ragusa. Coach Sergio Carolillo presenta così la sfida: “Salerno è una buona squadra, soprattutto nei lunghi. Sottocanestro hanno tre giocatori di categoria, di buon livello e sugli esterni dispone di un gruppo di giovani interessante. L’età media della squadra è abbastanza giovane, ma è gente che disputa questo campionato da almeno due-tre stagioni. Sicuramente troveremo una squadra vogliosa di riscattarsi dopo la sconfitta di Ruvo, a noi il compito di portare a casa la vittoria da un parquet che sicuramente non è facile. È un team costruito per ben figurare, a livello di nomi potrebbero sembrare meno forti di Sant’Antimo, ma Giampaolo Di Lorenzo è un allenatore esperto e che, oltre a conoscere bene questi campionati, si è misurato anche in categorie superiori. Noi abbiamo svolto un’ottima settimana di allenamenti: andiamo lì con tranquillità e senza assilli, ma consapevoli della nostra forza. Vogliamo giocarci la nostra partita e dare continuità alla vittoria contro Sant’Antimo!”. Appuntamento presso la palestra di via Carmine Longo, domenica alle 18.